La Pubblica Assistenza di Russi il 24 settembre 2023 ha festeggiato il 40 esimo anniversario dalla sua fondazione; è stato un cammino lungo durante il quale abbiamo cercato di consolidare la nostra presenza nel nostro territorio e garantire così anche quei servizi di trasporto sanitario che sono diventati una vera necessità per i nostri concittadini.

La Pubblica Assistenza oggi può contare su 104 Volontari per far fronte a tutte le attività e dispone di un parco mezzi composto da: 3 ambulanze, 5 doblò attrezzati per trasporto disabili e 2 auto per trasporti sociali.

Il 2023  è stato un anno intenso sia per le normali attività, poiché stavamo uscendo dall’emergenza covid, sia anche per la  grande emergenza dovuta all’ alluvione.

In quei giorni drammatici, compatibilmente con la viabilità possibile, siamo riusciti a soddisfare richieste di servizi precedentemente pervenute e ci siamo messi immediatamente a disposizione  per effettuare servizi di trasporto (anche notturni) delle persone fragili verso centri di accoglienza o per raggiungere i piani più alti delle loro abitazioni, coordinati dal Centro Operativo del Comune.

Infine, nel centro di accoglienza, abbiamo svolto un piccolo presidio di primo soccorso ed effettuato anche il recupero di medicinali per quanti ne erano sprovvisti. Tutto questo si è aggiunto alla normale attività di servizi di trasporti di anziani e persone con fragilità.

La nostra risposta è stata possibile solo grazie all’immediata presenza attiva dei Volontari che si sono resi disponibili ed hanno portato aiuto alle persone che in quei giorni erano in grande difficoltà.

Negli ultimi anni le richieste di trasporti socio-sanitari sono notevolmente aumentate. Il nostro obiettivo (a fronte di questa situazione che sta diventando un elemento di criticità per noi) è quello di soddisfare tutte le richieste che ci giungono. Per fare questo abbiamo la necessità di incrementare il numero dei Volontari in modo da poter garantire questi servizi alla cittadinanza anche in futuro. 

Come Pubblica Assistenza Russi nel 2022 abbiamo effettuato:

  • 4962 servizi di trasporti sanitario
  • 83 servizi in collaborazione con il servizio 118 Ausl Romagna
  • 95 presidi a manifestazioni sportive.
  • 23.200 ore di disponibilità da parte dei Volontari 
  • Per un totale di 214.546 Km percorsi

La Pubblica Assistenza Città di Russi non effettua solo attività di trasporti sanitari ma è da sempre impegnata anche nella realizzazione di vari progetti rivolti alla Comunità:

  • Con gli alunni dell’Istituto Comprensivo Scolastico di Russi e del Centro Paradiso con l’obiettivo di divulgare informazioni di primo soccorso;
  • Corsi di formazione e pratica di BLSD rivolti ai cittadini, agli insegnanti dell’Istituto Comprensivo Scolastico ed ai rappresentanti di associazioni sportive; 
  • Corso base di Primo Soccorso gratuito e aperto a tutta la cittadinanza;
  • Abbiamo aderito al progetto pubblico, presentato dal Comune e seguito dall’Ausl Romagna di “Casa Canterini palestra delle autonomie”, rivolto a ragazzi e giovani adulti affetti da difficoltà motorie, psicofisiche, autismo, per essere sostenuti nel delicato percorso della costruzione di una identità adulta;
  • Infine assieme ad altri soggetti Pubblici, privati e del mondo associativo del terzo settore siamopromotori del progetto finanziato dalla Regione per la costituzione di una Comunità Energetica.

Negli ultimi due anni siamo passati dall’emergenza covid ad un’altra emergenza (l’alluvione in Romagna) che ha drammaticamente colpito vaste aree del nostro territorio e messo in ginocchio intere famiglie.

Ci auguriamo per il prossimo anno di poter effettuare i nostri servizi a favore della cittadinanza senza dovere far fronte a nuove emergenze.

Russi, 28 Dicembre 2023                                                                               Il Presidente

                                                                                                                         Enrico Castellari